cucina artigianale header blog

COME FAI A SCEGLIERE LA TUA NUOVA CUCINA SENZA VEDERLA IN MOSTRA O SENZA SFOGLIARE UN CATALOGO ?

donna che pensa come fa ascegliere la cucina senza vedere

Ieri sera, ero al telefono con una mi collega che lavora in un settore completamente diverso dal mio, nei servizi alla persona.Stavamo parlando di un progetto da realizzare assieme più avanti. Poi essendo tardi ed entrambi stanchi, abbiamo un po' divagato.Ad un certo punto si ferma e mi dice:

“Lucio, posso farti una domanda ? Spero non sia una domanda stupida , ma me l'hanno chiesto l'altro giorno mentre stavo parlando proprio di te e non sapevo cosa rispondere”
“Prova a dirmi “ le rispondo io.
“Mi hanno chiesto come fanno , i tuoi potenziali clienti, a scegliere la loro nuova cucina da te, senza vedere una mostra e senza vedere un catalogo. Pare sia impossibile !”


La prima cosa che ho pensato è che la domanda non è per niente fuori luogo, anzi, penso che questa idea sia comune. Forse lo hai pensato anche tu. A prima vista, sembra impossibile poter scegliere la propria nuova cucina senza vedere niente (o quasi).

Infatti, quando hai la necessità di cambiare o comprare la nuova cucina , penso ti venga naturale andare a vedere qualche negozio della tua zona, guardare le vetrine, entrare e farti un'idea. Poi il venditore / arredatore ti segue, ti prepara un disegno e ti fa un preventivo, esci da li e vai a vedere in un altro negozio, sia per renderti conto se ti viene proposto qualcosa di diverso, sia per farti fare un secondo preventivo e progetto.

Puoi andare avanti così con disegni e progetti, finchè reputi di avere le informazioni che ti servono per decidere. Così facendo, e senza rendertene conto, sei entrata dentro “ Il Grande Inganno “nella scelta della tua cucina.

Infatti, stai facendo il gioco del venditore più scaltro. Cerco di spiegarmi meglio:

Quando entri in un qualunque negozio, tu vedi alcuni modelli (il numero dei modelli esposti varia a seconda della grandezza del punto vendita), vedi alcune finiture e alcuni accessori (la sto semplificando, giusto per rendere meglio il concetto). Con molta probabilità troverai qualcosa che ti colpirà particolarmente, un modello di cucina, una composizione che vedi, un tipo di materiale. E fin qui tutto bene.

L'inganno comincia ad iniziare ora.
Quella cucina che hai visto e che ti piace, quando te la consegneranno a casa, sarà diversa.
Sarà diversa:
- nel disegno
- nella composizione
- negli accessori
- nella illuminazione ( nel negozio devono far risaltare il prodotto, quindi useranno luci che migliorino l'aspetto di quello che vedi )
- nel colore delle pareti
- nel tipo di pavimento
- ecc

Una volta a casa avrai un'altra percezione ….. potresti rischiare di trovarti con qualcosa che ti immaginavi diversa , magari meno bella di come la pensavi.

Ma c'è un secondo aspetto del quale tenere conto:

Il venditore /arredatore è abituato a lavorare con te in un determinato modo, utilizzando appunto il prodotto visto in mostra. E' normale che sia così, infatti sotto certi versi la cucina da far vedere aiuta, ma aiuta principalmente il venditore. Proprio perchè è lì, visibile, si tende a trascurare alcuni dettagli della tua nuova cucina, proprio perchè li “ dovresti avere visti “ ( te ne sei accorta realmente ? ) e questo farà si che, in caso di tua richiesta di maggior dettagli dopo il montaggio, la risposta possa essere : “ beh , ma non l'avevi vista in mostra, così è fatta “.

In effetti ha ragione lui, solo che a restare fregata sei tu!
Oltre a non poter personalizzare più di tanto, perchè i componenti delle cucine che trovi in negozio sono prodotti in serie da aziende standardizzate, con un numero di mobili a disposizione e con poche possibilità di modifiche. Il Venditore eviterà il più possibile di entrare nel mondo della personalizzazione, sapendo bene che ha delle possibilità veramente limitate di gestione, oltre che ogni personalizzazione fa lievitare il costo della cucina!

E da qui nasce il “ Secondo Grande Inganno”, che è quello di parlarti di cucina su misura, quando su misura non è, ma sostanzialmente si tratta di cucina assemblata con blocchi presenti di serie!
Ma di questo ne discuteremo in un altro post.

Torniamo a noi !
Dunque come puoi evitare di finire nel “ Primo Grande Inganno” e trovarti con una cucina che non è proprio quella che avevi visto , con nessuna possibilità di correggere il tiro perchè ormai è a casa tua ed è bella che montata ?

E come fare per rivolgersi ad un produttore di cucine veramente su misura?

Ecco la soluzione!
Il Sistema
CucinaLabTM La Cucina costruita interamente da zero.

In che consiste ?
In tre Step fondamentali:
- CONSULENZA
- PRODUZIONE
- ASSISTENZA

1. Primo Step : La CONSULENZA

Prima ancora del progetto, la consulenza CucinaLabTM ti porta ad analizzare la tua vita e il tuo modo di vivere in maniera molto pratica, in modo da capire veramente quali siano le tue esigenze, non tanto di prodotto, ma della tua giornata tipo, in modo da avere chiaro in testa quali siano le caratteristiche fondamentali che la tua cucina deve avere.

Prima ancora del materiale, del colore, dell'accessorio, quello viene dopo!
Durante il primo incontro verranno raccolte le prime informazioni che serviranno per delineare se il Sistema CucinaLabTM può fare al caso tuo oppure no. Se la risposta è negativa ci fermiamo. Se la risposta è affermativa, decideremo come proseguire.

All'interno del Primo Step, verrà successivamente redatto il progetto che si baserà su quanto emerso e concordato in fase di consulenza. Durante l'analisi del progetto verranno concordati e discussi tutti i dettagli che sovente vengono tralasciati quando si compera una cucina nello show room. Sarà uno sforzo in più per te, l'unico modo che ti permetterà di ottenere la tua cucina perfetta, riducendo (direi eliminando) il margine di errore.

2. Secondo Step: La PRODUZIONE
Questo momento di solito viene sottovalutato ( più che altro non viene proprio menzionato )ma che prende un'importanza strategica!

Ricordi, la domanda iniziale , ma come faccio a decidere se non vedo niente?
Ora la decisione è stata presa in fase di consulenza,con le risposte a precise domande.
Ma non basta, va rafforzata e come?

A intervalli definiti hai la possibilità (ed è bene che la usI) di venire dentro il laboratorio e vedere la tua cucina in costruzione.
Si proprio la tua cucina, (non quella dello show room), creata e costruita interamente da zero prenderà forma e tu avrai il controllo della situazione, la vedrai montata al grezzo e potrai testarla, aprire ante, far scorrere cassetti.

E' la tua, quella che ti arriverà a casa, potrai toccarla con mano e potrai fugare ogni piccolo dubbio che poteva essere rimasto.
Non solo!
Se ti accorgi, ora che vedi proprio la tua in costruzione, che vorresti una variante, la possiamo valutare insieme. D'altronde questo è un vantaggio che ti permette la produzione che parte da zero!

3. Terzo Step: L'ASSISTENZA.
Una volta montata a casa tua , non sarà terminato il nostro rapporto di lavoro. Che ne diresti se potessi stare tranquilla sapendo che in caso di bisogno c'è qualcuno che risponde alle tue richieste?
Si, perchè avrai una garanzia estesa di ben 10 anni sul prodotto da noi costruito, ma oltre a questo potrai chiamare per una vera e propria assistenza sia nei 10 anni che dopo, nel caso qualcosa si dovesse rompere a causa di un uso improprio ( ad esempio il bambino che entra in un cassettone e lo rompe)

Ma c'è di più!
Dopo un anno dal montaggio riceverai una nostra chiamata, dove concorderemo con te un momento in cui tornare a casa tua e fare un check up della CucinaLabTM .
Controlleremo la parte meccanica, lo stato di usura del legno e se c'è qualcosa su cui intervenire lo faremo in maniera tempestiva. E alla fine riceverai un report nel quale verranno analizzate eventuali anomalie riscontrate in modo che tu possa avere i consigli corretti per mantenere la tua CucinaLabTM per sempre.

Più tranquilla di così!!

Alla prossima !!

Seguici su:


Pellanda Giuliano srl - Via L. Einaudi, 5 – 36056 Stroppari di Tezze sul Brenta (VI) P.IVA 03065050241 - Capitale sociale 10.000€ | Privacy Policy e Cookies Policy Privacy Policy e Cookies Policy | Design del sito Arredabook