cucina artigianale header blog

SE RENDI L'ARCHITETTO SODDISFATTO...E SE E' ANCHE IL PADRONE DI CASA...

immagine per il tre articolo del blog 1

Qualche giorno fa, mi sono trovato a fare alcuni lavori di manutenzione a casa di un nuovo cliente, conosciuto per tramite di un impresa edile.

La Signora, con la quale mi ero accordato qualche mese prima quando ci eravamo conosciuti, è rimasta a casa con me mentre stavo eseguendo le opere che mi aveva commissionato.

A mano a mano che le completavo, me ne aggiungeva di nuove.

E io facevo quello che mi diceva. Tutti piccoli lavoretti, piccole cose di finitura lasciate li da chi, prima di me, era andato a lavorare.

La signora era contenta, un misto di soddisfazione per quello che le stavo facendo e di timore di chiedermi qualcosa altro.

Mi aggiunge ancora altri piccoli lavoretti: mi rendo conto che sono proprio quelle piccole cose che all'interno di una casa vengono lasciate indietro, senza un preciso motivo,

- le farò domani.
- la prossima volta che viene glielo faccio fare.
- ora non è urgente


E quindi rimangono li, ogni tanto ci si ricorda, ma poi ritornano nel dimenticatoio.


Ad un certo punto la signora si espone un po' di più e mi dice:

"Sai, sto guardando mentre lavori e, oltre a farmi tutti questi piccoli lavoretti di cui ho bisogno e che ho sempre tralasciato, mi hai trovato anche una soluzione subito, veloce e carina per lo zoccolo dell'armadio così brutto e me lo hai già sistemato.
Ti devo dire un'altra cosa: io sono architetto e mi occupo anche di arredo di interni.
Come fai a essere sempre sorridente e a trovare le soluzioni ai problemi, per quanto piccoli siano, mantenendo sempre l'allegria?"


Ti devo dire che sono stato un po' spiazzato dalla domanda, nel senso che non avevo la risposta da darle.

Ciò ripensato dopo, mentre stavo tornando a casa appunto dalla casa di questa signora Architetto, e ripensavo proprio alla sua domanda.


Naturalmente è una domanda che fa piacere, perchè dentro c'è un complimento e una approvazione per il modo in cui lavori.
Un bel feedback per uno come me che si impegna e cerca di dare il massimo in ogni occasione.
E poi ti sta dicendo che è soddisfatta del servizio che gli hai reso.


Ma mi domandavo: se lei si rivolge a me così, ed è del mestiere, vuol dire che, in giro per le case della gente, lavoro persone poco disponibili, poco simpatiche, molto propense alla polemica?


Mentre ci pensavo, cercavo di ricordare altre posti dove avevo lavorato di recente e, in effetti, facendo mente locale, gli altri lavoranti all'interno delle case sono per lo più:

- chiassosi.
- scorbutici.
- sanno tutto loro
- parlano in “tecnichese” così tu non capisci nulla.
- fanno come vogliono loro anche se hanno avuto direttive diverse.

Facendo dannare sia il proprietario di casa che il progettista, se presente.


Cosa manca?

Lo spirito di collaborazione, la capacità di ascoltare cosa vuole il committente e/o architetto, un po' di sana simpatia e un po' di allegria.


Con la giusta predisposizione i lavori vengono fatti bene, anzi direi meglio.


E mi è venuto da sorridere pensando ai grandi comunicatori di marketing che cercano sempre qualcosa di nuovo da dire, creano prodotti nuovi e servizi, fanno copie delle copie, quando, molto spesso, mancano proprio le basi:

- la dedizione al lavoro.
- la voglia di portare a termine i progetti.
- la passione.
- il sorriso.
- la capacità di risolvere i problemi velocemente.


Se desideri anche tu avere persone simpatiche che ti lavorano in casa, affidabili e che sappiano destreggiarsi bene, che ti diano supporto vero sia in fase di progettazione, di costruzione che di installazione,

Mandaci una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e spiegaci la tua esigenza.

Vediamo, se in maniera simpatica e friendly, possiamo collaborare!


Ciao alla prossima!!

Seguici su:


Pellanda Giuliano srl - Via L. Einaudi, 5 – 36056 Stroppari di Tezze sul Brenta (VI) P.IVA 03065050241 - Capitale sociale 10.000€ | Privacy Policy e Cookies Policy Privacy Policy e Cookies Policy | Design del sito Arredabook